Porta Bici per Auto

Se stai cercando un porta-bici per auto?

Hai bisogno di andare in viaggio portando la tua bicicletta? In alcune automobili è possibile caricare una bicicletta all’interno, specialmente smontando le ruote. Questa soluzione si può rivelare scomoda, perché la bicicletta può danneggiare la tappezzeria interna. Ogni automobilista può acquistare in vari negozi online un accessorio speciale per trasportare la bicicletta in viaggio con l’auto.

In base alle modalità di montaggio, esistono tre tipologie principali di porta-bici per auto: modelli per coperchio del baule, modelli per tetto, modelli per parte posteriore con barra di traino. Ciascun modello ha le sue caratteristiche, vediamo di conoscerli meglio.

Modelli montati nel posteriore. Si tratta di modelli economici e facili da installare, per i quali non serve alcun attrezzo. Sono fatti di un telaio con fasce e bracci. I ganci si fissano ai bordi del coperchio del baule, i bracci si abbassano sulle parti dell’auto (paraurti, coperchio del baule, lunotto posteriore). In genere, su questi modelli si possono trasportare una o due biciclette. Qui trovi quello che fa per te!

Modelli montati sul tetto.

E possibile trasportare biciclette in questo modo solo se l’auto è dotata di barre portapacchi. Così, si può montare quest’accessorio sull’auto con portapacchi di serie (come modelli station wagon, crossover o fuoristrada) oppure con portapacchi aggiunti. Questo tipo di trasporto è più sicuro e stabile, inoltre non impedisce l’accesso al baule e non copre le luci posteriori; è possibile trasportare anche più di due biciclette. Questa soluzione ha lo svantaggio di una certa scomodità nel montaggio, per l’altezza del tetto e per il peso delle biciclette. Inoltre, peggiora l’aerodinamica del veicolo. Bisogna ricordare la presenza delle biciclette sul tetto quando si guida in posti con altezza limitata, come tunnel, garage, sotto dei ponti.

Modelli montati su barra di traino. Consentono un facile accesso alle biciclette trasportate, hanno una modalità di fissaggio molto affidabile e spesso hanno luci aggiuntive, a volte anche una telaio per targa. Rispetto alla soluzione di trasporto sul tetto, consentono di risparmiare carburante. Sono modelli più costosi, in quanto serve una barra da traino oppure una sfera da traino nel veicolo. Alcuni modelli si possono ribaltare, anche con le biciclette installate, per dare accesso al baule. Le biciclette montate possono essere più larghe dell’auto, quindi bisogna fare attenzione alla maggiore larghezza del veicolo.